REGOLAMENTO INTERNO

REGOLAMENTO PER GLI ASSOCIATI

REGOLAMENTO INTERNO
 
  1. Il socio è colui che è in regola con il versamento della quota sociale di €35.
  2. Il club prevede un orientamento conservativo nei confronti della vettura, o uno spirito sportivo in caso di vetture da gara.
  3. Prima dell'adesione verrà visionata la vettura (anche in foto) per accertarsi che possegga le caratteristiche dal club richieste.
    Non si accettano auto tuning.
  4. Le attività del club prevedono eventi organizzati con il Club Storico Peugeot e Peugeot Italia, eventi organizzati in solitaria, eventi organizzati con altri club.
  5. Per partecipare a tali eventi è necessario essere socio, con la possibilità di portare amici se sulla stessa vettura.
  6. In caso di NON SOCI partecipanti con la propria vettura, viene istituita la categoria di SOCIO IN PROVA, con la possibilità di aderire nella stessa giornata al club. Tale qualifica verrà persa al termine dell'evento. Il SOCIO IN PROVA, durante l'evento, dovrà comunque seguire tutte le norme del presente regolamento. Il costo di iscrizione all'evento sarà superiore a quello del SOCIO ma in caso di perfezionamento, verrà scalata la parte eccedente.
  7. La perdita di qualifica di socio viene persa per morosità, comportamenti scorretti compresa la maleducazione nei confronti degli altri soci, il mancato rispetto delle norme e delle regole dettate da questo regolamento, dallo statuto o dal Consiglio Direttivo. Il mancato rinnovo della quota annuale comporta l'esclusione del socio dal gruppo Whatsapp dei soci. 
  8. In nessun caso il club potrà essere ritenuto responsabile di eventuali danni subiti o arrecati dai partecipanti o da terzi nel corso del raduno o della vita sociale del club.
  9. L'adesione al club prevede il consenso all'utilizzo delle foto scattate ai raduni, agli eventi e agli incontri e la loro divulgazione attraverso i canali social, web, giornali e riviste senza l'oscuramento di Targhe e/o volti. Viene consegnata apposita informativa contestualmente all’adesione. Nel caso in cui il partecipante per motivi di privacy non volesse essere ripreso, deve comunicarlo per tempo via e-mail ed inizio raduno al responsabile del club. In caso contrario tacito consenso.
  10. Ad ogni evento verrà richiesto di compilare una manleva.
  11. Nessun obbligo avrà il club nei confronti di coloro che si presenteranno al raduno senza essersi preventivamente iscritti.
  12. Eventuali richieste di iscrizioni dopo la chiusura dei termini sono a discrezione del presidente.
  13. Durante i raduni, il comportamento in marcia dovrà rispettare il codice della strada. La colonna dei mezzi verrà preceduta da un'apripista e chiusa da una scopa per evitare il disgregamento della colonna. I partecipanti dovranno restare incolonnati e non sorpassarsi  a meno che non sia necessario. Mantenere la giusta distanza di sicurezza dal mezzo che precede, senza che diventi eccessiva, con il rischio di rallentare il resto della colonna.In caso di problemi come mezzo in panne od altre eventuali, accostare e contattare immediatamente i numeri indicati ad inizio raduno, o se impossibilitati avvisare chi vi precede o chi vi segue, che avviserà lo staff.
  14. L’iscritto deve assicurarsi che il veicolo sia in buone condizioni di marcia. Rispettare il gruppo senza proporsi in cattive dimostrazioni pericolose per se stessi e per gli altri, prima e durante l'evento. L’iscritto è responsabile per se stesso e per il proprio passeggero/i. Durante gli spostamenti marciare sempre rispettando il codice della strada. Cercare di non costituire pericolo o intralcio verso gli altri veicoli. Chi assumerà comportamenti non consentiti, causando problemi al gruppo, verrà segnalato al consiglio direttivo il quale esaminerà il comportamento e deciderà l’eventuale allontanamento provvisorio o definitivo.
  15. Per tutto ciò non contemplato nel presente regolamento si rimanda alle vigenti leggi.
 
Il presente regolamento fa parte integrante dello statuto.
Il club si riserva di apportare eventuali modifiche o correzioni al presente regolamento.
 
Letto approvato e sottoscritto dal consiglio direttivo in carica. 
 
   
Perché viaggiare guidando una macchina va bene, ma se è una Peugeot 106 è sicuramente meglio

Quale macchina usate?